ESPERIENZA 1 | DISTANZA: A MENO DI 1KM. DAL B&B

Il parco dei sassi di Rocca Malatina

Il Bed and Breackfast si trova immerso all’interno del parco dei sassi di Rocca Malatina: 2.300 ettari di territorio protetto adagiato sulle morbide colline modenesi, dolce paesaggio nell’appennino emiliano fatto di antichi castagneti, boschi e coltivi, nel cui centro svettano imponenti le guglie arenacee dei Sassi.

Orchidee, anemoni, campanellini, gigli e ciclamini colorano il sottobosco e le radure, dove anche il tasso, l’istrice, la volpe e il capriolo trovano il loro spazio.

oltre 100 chilometri di sentieri sono fruibili dai visitatori a piedi, a cavallo o in bike, i 14 itinerari del parco offrono un’ampia gamma di scelta: da semplici passeggiate di pochi minuti a percorsi escursionistici di alcune ore attraverso strette gole, boschi, rupi, radure, coltivi, castagneti e agglomerati rurali.

Non mancano brevi vie ferrate, o sentieri consentiti solo con guida che attraversano le zone di maggior tutela.

ESPERIENZA 2 | DISTANZA: A MENO DI 10 KM. DAL B&B

Vignola e le terre dei castelli

Adagiata tra il fiume Panaro e le colline modenesi, Vignola è famosa nel mondo per le sue ciliegie. Passeggiando lungo le vie della cittadina è possibile visitare monumenti importanti, quali la rocca e la scala a chiocciola progettata dal Vignola.

Ricca di storia e testimonianze architettoniche di grande pregio, a cominciare dalla Rocca, Vignola ha dato i natali ad illustri personaggi storici come Jacopo Barozzi detto il Vignola e Ludovico Antonio Muratori.

Nei dintorni di Vignola sono presenti diversi paesi e borghi medioevali, che formano le “Terre dei Castelli”.

Di sorprendente bellezza ed immersi tra dolci colline, e paesaggi mozzafiato come: Marano sul Panaro, Guiglia, Zocca, Castelvetro e Savignano sul Panaro, oppure colmi di storia ed eccellenze culinarie come: Spilamberto capitale dell’aceto Balsamico di Modena o Castelnuovo Rangone uno dei distretti europei più importanti per la lavorazione della carne suina.

ESPERIENZA 3 | DISTANZA: A MENO DI 30 KM. DAL B&B

Monte Cimone: sport invernali ed escursioni estive

Nel Comprensorio del Cimone esiste un turismo per tutte le stagioni.

In estate i paesi ai piedi del Cimone sono meta di villeggiatura estiva, in autunno i boschi sono frequentati dagli amanti delle passeggiate e dei cercatori di funghi e tartufi, ma già da fine Novembre il campo è lasciato libero agli appassionati della neve e degli sport invernali, che frequentano il Comprensorio del Cimone fino a primavera inoltrata, lasciando spazio alle mountain bike quando le nevi si ritirano definitivamente.

Il Cimone in Inverno offre il più grande carosello sciistico dell’Appennino tosco-emiliano con più di 50 km di piste, tutte collegate tra loro. Le piste sono servite da impianti moderni e veloci e si può accedere a ognuna con lo stesso skipass, senza doversi mai togliere gli sci.

Cimone non è solo sci!

Immergetevi nella tranquillità della natura tra i vari percorsi che si possono praticare con le ciaspole. E ancora sport e divertimento con il modernissimo Palaghiaccio ai piedi del Cimone!

ESPERIENZA 4 | DISTANZA: A MENO DI 40KM. DAL B&B

Modena: la capitale dei motori e del buon cibo.

Mescola passato e presente, medioevo e motori, la città Estense, patria dell’aceto balsamico e della Ferrari. Con il suo centro storico che è un gioiello Patrimonio Unesco e i suoi stravaganti musei, passando ovviamente da casa Pavarotti e dai tavoli di quel celebre tre stelle che ha contribuito a riservare un posto per i sapori e le suggestioni della tradizione emiliana nel cuore dei gourmet di tutto il mondo

Modena è la città del momento. Pensateci bene: ha il ristorante numero uno al mondo: l’Osteria Francescana. Vanta una delle Pinacoteche più belle d’Italia, quella Galleria Estense appena riaperta al pubblico, ed infine, visto che è città antica, ma proiettata nel futuro, si è appena munita di uno dei centri d’arte contemporanea che promette di stupire di più negli anni a venire.

ESPERIENZA 5 | DISTANZA: A MENO DI 50KM. DAL B&B

Bologna: avvolgente, magica, sensuale e ghiotta!

Sede della più antica Università del mondo occidentale, Bologna, in Emilia-Romagna, è una città con un’intensa vita culturale e un patrimonio storico molto interessante. Importante centro urbano prima sotto gli Etruschi, poi sotto i Galli e infine sotto i Romani, Bologna è stata anche nel Medioevo centro urbano di spicco in Europa. Capitale europea della cultura nel 2000, nel 2006 è stata dichiarata dall’UNESCO “città creativa della musica”.
Fra i simboli più importanti di Bologna i suoi caratteristici portici, ovvero dei camminamenti coperti che uniscono strade, torri e palazzi e che solo nel centro raggiungono la lunghezza complessiva di circa 38 kilometri.

Caratteristiche di Bologna sono anche le sue torri, che offrono ai turisti l’opportunità di ammirare dall’alto un meraviglioso panorama.

Bologna è prima di tutto città universitaria: tra le sue strade, i suoi vicoli, i suoi portici si respira un’aria giovanile in continuo fermento culturale. Salaborsa, bellissima biblioteca civica multimediale, e gli innumerevoli caffè e ristoranti sotto i portici sono tra i punti d’incontro preferiti dai bolognesi.
È proprio in questi luoghi di ritrovo che si tocca con mano lo spirito di cordialità e accoglienza di Bologna e soprattutto si scopre la grande tradizione culinaria di questa splendida città.

Un’emozionante esperienza nella campagna Emiliana